fbpx

Resta collegato

Unisciti a noi!

Aiutaci a portare avanti la Campagna Voglio Vivere sostenendo le nostre iniziative a favore della vita!

Giovedì, 03 Marzo 2022 14:19

Aborto fino alla nascita: la mossa di Biden!

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

 

Gli Stati Uniti si avvicinano alla Cina e alla Corea del Nord.

Oltreoceano, infatti, a causa del presidente Joe Biden, c’è il forte rischio che possano estendersi le previsioni della sentenza Roe V. Wade sull’aborto fino alla nascita, come avviene nei due Paesi comunisti sopracitati.

L’ultima mossa di Biden in questo senso risale al 25 febbraio, con la nomina della signora Ketanji Brown Jackson per occupare il posto del dimissionario Stephen Breyer alla Corte Suprema.

La Brown Jackson è una radicale attivista di sinistra, che peserà sul piatto della bilancia in caso di futuri pronunciamenti sul tema dell’aborto.

«Forse l’unica promessa che Joe Biden ha mantenuto sinora è quella di nominare un giudice liberale e attivista alla Corte Suprema. Ketanji Brown Jackson è esattamente questo: un’attivista radicale e di sinistra», ha detto la presidente del Comitato Nazionale Repubblicano, Ronna McDaniel (1).

L’organizzazione pro-vita Susan B. Anthony List (SBA List) ha evidenziato: «Joe Biden sta mantenendo la sua promessa di nominare solo giudici che sostengono l’idea di estendere le previsioni della sentenza Roe v. Wade sull’aborto fino alla nascita. Un’idea estrema che solo una manciata di Paesi al mondo attuano, tra cui la Corea del Nord e la Cina. Ketanji Brown Jackson è sostenuta da molti dei gruppi pro-aborto più radicali d’America».

Donna, nera, pro-Lgbt e pro-aborto, la Brown Jackson risponde perfettamente al cliché politicamente corretto in voga tra i progressisti statunitensi in tempi di cancel culture.

La battaglia però non è finita. La Brown Jackson ha bisogno dei voti del Senato, dove attualmente i Democratici hanno lo stesso numero di seggi dei Repubblicani. Anche una manciata di Democratici dissidenti potrebbe spostare gli equilibri.

Caro sostenitore, è allora importante pregare perché in Senato si compia questa sconfitta di Joe Biden e delle sue mire abortiste.

Una sconfitta della Brown Jackson equivarrebbe a una vittoria per la vita.

Grazie, come sempre, per il tuo sostegno nella nostra battaglia per la vita.

 

Samuele Maniscalco
Responsabile Campagna Generazione Voglio Vivere

 

Letto 289 volte Ultima modifica il Venerdì, 04 Marzo 2022 16:07

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

e aiutaci a portare avanti la nostra campagna per la Vita!