fbpx

Resta collegato

Unisciti a noi!

Aiutaci a portare avanti la Campagna Voglio Vivere sostenendo le nostre iniziative a favore della vita!

Giovedì, 06 Ottobre 2022 11:23

RU486: il PD si conferma il Partito della Distruzione!

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

 

Hai presente quando da ragazzini si giocava insieme ad altri coetanei e il prepotente di turno preferiva ribaltare il tavolo da gioco pur di non ammettere la sconfitta?

Ecco, la sinistra italiana è come quel prepotente. Anzi, molto peggio!

Ma cosa è successo?

Molto "semplicemente” il governator Bonaccini ha iniziato a fare campagna elettorale per la carica di segretario del PD promettendo che la «La pillola abortiva Ru486 verrà distribuita in Emilia-Romagna dalla prossima settimana».

L’annuncio è stato dato in tv dalla Gruber: è si tratta di un messaggio cinico sulla pelle delle donne e dei concepiti.

Come ha sottolineato la Nuova Bussola Quotidiana, con questa mossa Bonaccini “Cerca di occupare la sinistra del partito che una emergente Elly Schlein sta lentamente occupando”.

“Il Pd si conferma il Partito della Distruzione. (…) Tutto nella mentalità del Pd è volto a un sistematico e tetro cupio dissolvi (in senso profano, ovviamente), un desiderio di autodistruggersi e distruggere tutto ciò che tocca”.

Il cinismo è che la pillola Ru 486 non solo provoca un aborto vero e proprio, ma distrugge anche la vita della donna dato che i rischi per la sua salute sono certi: in alcuni fino alla morte.

Bonaccini sarebbe dunque il nuovo che avanza? Niente affatto!

Anzi, Nihil sub sole novum. Nulla di nuovo sotto il sole.

Ecco perché l’impegno di Generazione Voglio Vivere contro l’aborto non si fermerà mai, non può fermarsi: perché i fautori della morte, anche quando fanno finta di cambiare, in realtà rimangono sempre gli stessi.

Noi no: non abbiamo bisogno di maquillage.

 

 

Samuele Maniscalco
Responsabile Campagna Generazione Voglio Vivere

 

Letto 170 volte Ultima modifica il Martedì, 04 Ottobre 2022 11:27

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

e aiutaci a portare avanti la nostra campagna per la Vita!